Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser.

Approvo

Tanca | Words of Dogtown

Tanca | Words of Dogtown

Tanca – Words of Dogtown
di Luca Cameli

+++ ++

Musicista pugliese, trapiantato a Milano, Tanca, all’anagrafe Stefano Tancredi, alla prima prova solista si presenta con un album denso nelle sonorità e nell’approccio che gli permette in appena 27 minuti, e dieci brani, di raccontarsi senza mezzi termini.

Words of Dogtown, il titolo è un chiaro riferimento al film di Stacy Peralta, Lords of Dogtown, storia di un gruppo di ragazzi di Venice Beach che rivoluziona lo skate a Los Angeles. 

È un album rap in bilico fra la tradizione del genere e influenze che oggi vanno per la maggiore, in chiaro stile USA.

L’album ha come filo conduttore quello dell’appartenenza, quasi sia un bisogno, a volte, ma più spesso un orgoglio: e qui i riferimenti sono tutti per il collettivo milanese Klen Sheet, che capeggia sulla copertina del disco, quasi fosse una foto di famiglia e di cui fanno parte anche Giumo, Maggio e Ngawa che hanno partecipato ai brani Moka, Sbadigli, Scenario, La Famille e Un Secondo.

Il risultato finale è un album dai testi molto introspettivi, scenari urbani a volte decadenti, suoni decisamente potenti, in certi passaggi quasi sporchi.

Il tutto ci ricorda come il rap sia un genere molto versatile ma anche che a volte trovare il giusto equilibrio è più difficile del previsto; sì perché, complice la tanta carne al fuoco l’album alla lunga può risultare ridondante o mettere in ombra quelli che sono i punti di forza dei brani del rapper pugliese.

Nonostante qualche passaggio a vuoto, questa è una prima decisamente buona per questo ragazzo di Altamura e la sua nuova famiglia milanese.

Brani Migliori: Moka, Charlize Theron

Words of Dogtown è anche un cortometraggio pubblicato lo scorso 27 maggio sul canale youtube di Klen Sheet e diretto da Vittoria Elena Simone in cui Tanca riarrangia in versione strumentale alcuni dei brani dell’album.

Tracklist

1DOGTOWN
2FINO A QUI
3CHARLIZE THERON (FEAT. DEEPHO)
4LA FAMILLE (FEAT. NGAWA)
5MOKA
6MY DARLING
7BRBCUE
8UN SECONDO (FEAT. MENDOZA)
9SBADIGLI (FEAT. MAGGIO)
10SCENARIO (FEAT. NGAWA)

Crediti disco

Etichetta: peermusic ITALY
Produzione: Tanca (Stefano Tancredi), Giumo (brani Moka/My Darling), Nicola Montemurno (arrangiamento La Famille)
Master: Giovanni Pagliara 


Ti è piaciuto questo articolo? Dacci una mano! Il tuo aiuto ci consente di mantenere le spese di questa piattaforma e continuare a diffondere l'arte.
L'associazione si sostiene senza pubblicità ma soltanto con le tessere associative e l'impegno dei soci.
I Link verso i canali di vendita sono inseriti al solo scopo di agevolare gli utenti all'acquisto.
Sottoscrivi la tessera associativa con una piccola donazione su PAYPAL
Oppure puoi offrirci un caffè.

 

 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS