Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser.

Approvo

Maria Gaia Belli | La dorsale - libro I L'anno del ferro

Maria Gaia Belli | La dorsale - libro I L'anno del ferro

Oggi vi proponiamo il primo di una trilogia fantasy effequ: La dorsale – Libro I L’anno del ferro. Un libro da masticare con foga e gustarsi fino all’ultimo boccone 
di Nadia Caruso

+++++

Al centro di tutto c’è la Dorsale, un’enorme catena montuosa che è il punto nevralgico da cui si dipanano le storie di Kam Luk e Key:i tre protagonisti del volume d’esordio di Maria Gaia Belli, edito da effequ.
Oggi parliamo di fantasy, e parliamo di un fantasy che, seppure figlio del ventunesimo secolo, ha tutte le carte in regola per diventare una storia che ricorderemo negli anni a venire.
Il libro in questione è L’anno del ferro, primo volume di una trilogia il cui nome si rifà alla catena montuosa fondamentale di cui sopra: La Dorsale

Il mondo conosciuto è suddiviso tra ciò che sta a nord della catena montuosa e ciò che sta a sud di essa, con quello che una divisione così netta comporta: mondi diversi composti da persone con usi e costumi altrettanto opposti e soprattutto un netto dislivello di ricchezza, concentrata a nord.
In mezzo a tutto questo c’è l’Accademia, un’organizzazione militare che forma veri e propri membri di un esercito, che gestisce e tiene in ordine il mondo usando tra gli altri mezzi anche i draghi.
Sì, parliamo di un fantasy con caratteristiche molto classiche ma contemporaneamente anche un po’ alternative, quasi fuori dai canoni. All’interno de L’anno del ferro infatti, troviamo elementi come i telefoni, le automobili e tecnologie molto moderne come i computer anche se concentrate soprattutto tra i territori dell’Accademia e del Nord, i più ricchi appunto.

Parliamo un po’ dei tre protagonisti, tre ragazzini di cui seguiamo le vicende in tre diverse sezioni del libro, ognuna segnalata da un diverso simbolo (chicca che personalmente ho adorato): all’inizio della storia troviamo Kam, coraggiosa e inarrestabile, a cui è associato il disegno di un’ala di drago, a seguire Luk, un teppistello turbolento ma dall’animo nobile, a cui è associata una spada, e infine Key, un ragazzino ricco e viziato, a cui è associato un anello e che si troverà ben presto a fare i conti col mondo.
Leggendo il volume risulterà chiara la motivazione di queste associazioni (che naturalmente non vi svelerò) ma ancora di più risulterà chiara l’intenzione dell’autrice di preparare il terreno per quella che sarà una storia piena di azione e colpi di scena. I tre protagonisti infatti non potrebbero essere più diversi tra loro ma nonostante questo finiranno comunque per incontrarsi proprio all’interno dell’Accademia, nella quale tutti e tre si arruoleranno.
E proprio quando arriva il più bello il volume finisce, facendoci solo pregustare quello che un trio del genere potrebbe causare e facendoci dunque venire l’acquolina in bocca in attesa del prossimo volume (di cui sono già in trepidante attesa).

 



Autore: Maria Gaia Belli
Titolo: La dorsale – Libro I L’anno del ferro
Editore: effequ
Collana: Rondini
Anno di pubblicazione: Novembre 2021
Prezzo di copertina: 17,00 €
Pagine: 300

Compra sul sito dell’editore


 Ti è piaciuto questo articolo? Dacci una mano! Il tuo aiuto ci consente di mantenere le spese di questa piattaforma e continuare a diffondere l'arte.
L'associazione si sostiene senza pubblicità ma soltanto con le tessere associative e l'impegno dei soci.
I Link verso i canali di vendita sono inseriti al solo scopo di agevolare gli utenti all'acquisto.
Sottoscrivi la tessera associativa con una piccola donazione su PAYPAL
Oppure puoi offrirci un caffè.

 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS