Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser.

Approvo

Little Evil Boy | Minipuppets | Bakemono Lab

Little Evil Boy | Minipuppets | Bakemono Lab

CrunchEd non ha mai fatto mistero delle sue preferenze in fatto di superfici reali o immaginarie in cui affondare i denti.
Ogni possibile occasione l’abbiamo corsa al volo e non ci faremo scappare di certo questa.

Conoscete tutti Stefano Bessoni (non si ammettono risposte negative, rimediate a partire da questo post). Conoscete i suoi libri, passaggi cartacei per una wunderkammer portatile abitata dai più rari reperti, animati e inanimati, contestualizzati in scenari adeguatamente inquietanti e rivelatori. Conoscete, mi auguro per voi, i suoi corti e lungometraggi, dove si affacciano marionette strappate al loro stato di immobilità grazie alla tecnica dello stop motion.
Ecco. Se conoscete tutto questo conoscerete anche quell’incontrollabile desiderio di arredarvi una stanza con illustrazioni e pupazzi direttamente da quel mondo parallelo e arcano.


Grazie a Bakemono Lab tutto questo è possibile.

Non solo ci rifocillano con una produzione letteraria non di rado accompagnata da illustrazioni, il tutto tinto da soavi atmosfere fosche e gotiche, ma ha anche deciso di dar luogo a una particolare collaborazione. Ospiterà nel proprio shop tre piccoli esseri di fil di ferro e lana cardata, a tiratura limitata, modellati e assemblati uno per uno dalle mani di Stefano Bessoni e Varla del Rio. Un connubio perfetto.


Il periodo di permanenza di Furfur, Caim e Belzebuth prevediamo sarà breve.
Nelle notti insonni la redazione si dibatte per non adottarli subito tutti, in blocco (anche perché essendo fatti a mano avranno tutti delle piccole differenze per cui ci si perde la ragione).

Questi trio di Little Evil Boy non sono delle normali bambole. Sono minipuppets per l’animazione stop motion, snodabili e pronti ad essere sottoposti a quel bizzarro processo che permette, tramite sequenze di fotogrammi, di dare vita alla materia inamovibile.
E se volete altri dettagli sulle loro infauste personalità non avete altra scelta che adottarli. Nella loro personale scatolina troverete un oggetto-sigillo e una pergamena con la loro storia.


Quale attira di più il vostro interesse? Sebbene Belzebuth sembri davvero squisitamente malevolo, le pupille nere e sporgenti di Furfur temo mi abbiano definitivamente soggiogata.

Li potete trovare qui --> http://www.bakemonolab.com/minipuppet


BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS