Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser.

Approvo

Attraverso persone e cose – Il racconto della poesia

Attraverso persone e cose – Il racconto della poesia

++++ +

Quello di cui vi sto per parlare non è un libro, è un fluire naturale tre le cose della vita.

Attraverso persone e cose – Il racconto della poesia” di Gian Luca Favetto è un libro denso, che mi ha messa a dura prova nonostante le “sole” 256 pagine di lunghezza. Non fraintendetemi, non è stato un problema di mancanza d’interesse, semmai il contrario, è uno di quei libri fatti a posta per smentire chi pensa che la poesia sia una cosa difficile e d’altri tempi, e renderla fruibile e accattivante agli occhi di tutti.

Edito da addEDITORE e suddiviso in dodici capitoli, “Attraverso persone e cose” rincorre un unico grande interrogativo: che cos’è la poesia? Non esattamente la domanda più semplice a cui trovare risposta, risposta per la quale tra l’altro sarà necessario un intero libro, un interminabile viaggio fuori e dentro di sé, ideale per il periodo di forzata reclusione che stiamo vivendo ormai da mesi.

Tramite una prosa tanto “poetica” da assottigliare la linea di demarcazione tra cosa sia una e cosa l’altra, Favetto prende per mano il lettore e lo porta attraverso sfumature mai esplorate, che plasmano il tempo e lo spazio a suo piacimento e necessità, esponendo allo sguardo dello spettatore l’arte, la natura, la poesia e la letteratura in un modo che va ad attingere alla fonte della vita stessa. Quella che inizia come la lettura di un saggio prosegue attraverso racconti autobiografici, citazioni di grandi scrittori, celebri e sconosciuti che siano, libri amati, percorsi attraverso città conosciute o ancora da scoprire, di cui l’autore fornisce quel tanto che basta a catturare l’attenzione del lettore e ad instillare in lui la curiosità dell’esplorazione. Il talento di Gian Luca Favetto a mio parere sta proprio in questo: invogliare il lettore a leggere ancora e fornirgli i punti di partenza necessari per far si che sia poi lui stesso a continuare il viaggio, questa volta da solo.

Ammetto che, quando ho iniziato a leggere questo volume mi aspettavo qualcosa di completamente diverso, ma nel corso della lettura la mia percezione è cambiata, esaltata dal contesto nel quale ha iniziato a “sguazzare”, e mi ha fatto comprendere alcune cose molto importanti. La prima, l’importanza di leggere il giusto libro nel giusto tempo; la seconda, la capacità che hanno alcuni libri di farti trovare risposte a domande che  non sapevi neppure di avere dentro; la terza, forse la più importante, per quanto tu possa cercare la poesia, è lei che alla fine trova te, sempre. 

Autore: Gian Luca Favetto
Titolo: Attraverso persone e cose – Il racconto della poesia
Editore: AddEDITORE
Collana: Incendi
Anno di pubblicazione: Agosto 2020
Prezzo di copertina: 10,00 €
Pagine: 256

 

© Nadia Caruso 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS