Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser.

Approvo

I Figli delle Ombre

I Figli delle Ombre

Dopo due anni torna in libreria il mondo corrotto e ad alto contenuto di insetti e artropodi che aveva già caratterizzato il primo romanzo di Federica Leonardi, "Il Signor W".
Per avere un assaggio di questo libro e dell’inizio dell’epopea horror/weird di Federica, potete trovare un assaggio del primo libro a questo indirizzo.

"I Figli delle Ombre" riprende la sfida fra i due alchimisti Aloysius Carset e Noah Whateley in uno scenario differente e maggiormente legato alle contaminazioni a vapore dello steampunk e al weird.
Vemana è infatti una città in cui incontrare venditori ambulanti di coccinelle fritte e zucchero filato da grandi aracnidi, in cui assistere alle gare di cavallette al Celifodromo e in cui viaggiare da un quartiere all’altro su carrozze trainate da grosse blatte color ardesia.
All'interno di questa cornice originale si muovono dei personaggi ambigui, la cui unica morale è vincere sul proprio avversario con ogni mezzo possibile, perfino i più crudeli.
Onirico, grottesco e costellato di piccoli e grandi orrori, I Figli delle Ombre è un horror non convenzionale, pur nei suoi richiami ai maestri del genere, in particolare Poe e Lovecraft. Il libro è arricchito dalle illustrazioni in bic su carta di Laura Saddi, artista dal segno inquieto e dalle influenze surrealiste e simboliste, di cui potete ammirare qualche anticipazione qui attorno.
Vemana, la città delle bestie striscianti, è la nuova scacchiera sulla quale si muovono Aloysius Carset e Noah Whateley per giocare l'ultima partita. Aiutati da una donna senza nome dai denti affilati, emissario del dio dalle molte ossa, i due alchimisti dovranno sfidarsi a una caccia al tesoro: ritrovare il Libro perduto e una ragazza dal volto marchiato. La posta in palio: la vita.
I due rivali si muovono in una città che ha escluso la notte, in cui il buio fa sorgere creature sconosciute e assassine chiamate Ombre; tra insetti meccanici, carri trainati da blatte e pasticci di lumaca hanno ottanta giorni di tempo per portare a termine la sfida, prima che il verdetto venga pronunciato. Che si accorgano o meno che qualcuno, a questo gioco, sta barando.

I Figli delle Ombre è il sequel dell'horror/weird Il Signor W., di cui riprende personaggi e cosmogonia, per compiere un ulteriore passo verso la rovina.
Il libro è disponibile sul bookshop de LaPiccolaVolante in preordine a questo indirizzo: goo.gl/WjC3ft

Federica Leonardi ha già pubblicato per LaPiccolaVolante l'horror/weird Oltre a Il signor W., edito da LaPiccolaVolante nel 2015, Federica Leonardi ha presentato suoi racconti in antologie dedicate al fantastico e al weird come Altrisogni vol. 3 (dbooks.it), Strane visioni (Hypnos edizioni) e Divagazioni aliene (Kipple). Collabora con diverse riviste online. Il suo blog personale è letturepericolose.blogspot.it.

Laura Saddi, illustratrice del volume, predilige il disegno a penna e la pittura a olio, mezzi con i quali tratta tematiche di evidente matrice surrealista. Il segno grafico e la pennellata sono sempre posti in notevole evidenza e conferiscono ai lavori un tono frenetico e nervoso, che viene addolcito dalle sfumature. In quasi tutti i suoi lavori l’essere umano si trova solo, spiazzato ad affrontare una natura abnorme di cui non riesce a cogliere il significato e con la quale non riesce a interagire.

I FIGLI DELLE OMBRE
(edito da LaPiccolaVolante)
scritto da Federica Leonardi
illustrazioni di Laura Saddi
Formato 12,5x21 cm (brossura)
Pagine 288
Collana Horror LaPiccolaVolante
Genere horror-weird
ISBN 9788897785262
€ 14,00

Il libro è disponibile sul bookshop.

 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS