Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser.

Approvo

Il genere è fluido? | Sally Hines

Il genere è fluido? | Sally Hines

Il genere è fluido? Libri di base per il XXI secolo di Sally Hines
Un nuovo modo di divulgare l’idea di fluidità

di Chiara Bianchi

+++++

Allo stato attuale della Storia porsi un quesito come Il genere è fluido? è d’obbligo. L’interesse per tutto ciò che riguarda il genere nella sua complessa relazione col sesso è cresciuto notevolmente e l’idea di fluidità, tanto cara a Bauman, ha oltrepassato i suoi confini divenendo parola di uso corrente. Sally Hines, sociologa e studiosa di genere, ha creato questa mini-enciclopedia, in traduzione italiana grazie a Nutrimenti edizioni per la collana The Big Idea, e pubblicata nel mese del Pride di quest’anno. 

Contenuti complessi, distribuiti per diversi livelli di approfondimento, corredati di ben 180 immagini e fotografie che raccontano la storia della nostra società in relazione al tema in oggetto, volte a stimolare anche visivamente il lettore. 

La gerarchia delle dimensioni del testo permette, appunto, una lettura stratificata. La grandezza dei caratteri determina la priorità dei concetti.  

Il libro si struttura in quattro capitoli ognuno dei quali affronta il genere come espressione del sesso biologico, come costrutto sociale, come diversità e come soggetto dell’attivismo; l’introduzione è accattivante e già di per sé informativa e accurata, mentre la conclusione racchiude i punti aperti, quelli ancora da esplorare e i fallimenti a cui la società va incontro se continua a orientarsi lontana da questi concetti. 

Il testo spazia nel tempo attraverso Paesi, culture e periodi storici vari, offrendo un numero elevato di input informativi in un quadro dinamico e facilmente esplorabile. 

Una nuova tradizione enciclopedica a scopo divulgativo sembra farsi strada con questa tipologia di testi pluridimensionali, nell’ottica di coinvolgere e raggiungere più lettori possibili, accedendo alle risorse descritte con un approccio molto vicino a quello a cui siamo oggi abituati nell’utilizzo della tecnologia. Un sistema che aiuta le sinapsi a connettere concetti e contenuti esperienziali alla portata davvero di tutti, nel tentativo di abbattere gli stereotipi a cui il genere umano si è sottoposto fino ad esserne asfissiato. 

La curiosità è bellezza. Siate curiosi. 
La cultura non è mai statica

 

Sally Hines - Matthew Taylor
Il genere è fluido?
pp. 144
Prima edizione giugno 2021
Traduzione di Martina Rinaldi
Copertina © foto di Olga Simonenko
ISBN: 9788865948248
15,00 € 

Compra sul sito dell'editore


Ti è piaciuto questo articolo? Dacci una mano! Il tuo aiuto ci consente di mantenere le spese di questa piattaforma e continuare a diffondere l'arte.
L'associazione si sostiene senza pubblicità ma soltanto con le tessere associative e l'impegno dei soci.
I Link verso i canali di vendita sono inseriti al solo scopo di agevolare gli utenti all'acquisto.
Sottoscrivi la tessera associativa con una piccola donazione su PAYPAL
Oppure puoi offrirci un caffè.

  

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS