Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser.

Approvo

+++ ++ Pensavo fosse il nome del protagonista, oppure il verso di qualche animale esotico, la parola amore in qualche lingua orientale o una tipologia di legno. Niente di tutto questo. Amok è uno ...

+++++ Avevamo conosciuto Jenni Fagan con “Panopticon”, romanzo in cui la protagonista è la quindicenne Anais Hendricks, accusata di aver lasciato una poliziotta in coma e trasportata ...

+++++ Un’immersione storica e linguistica nella Puglia povera, affamata, calpestata che è costretta a combattere una guerra che non le appartiene. Da qui parte la narrazione di Rosa Ventrella in ...

++++ + "Si chiama Andrea" è il primo lavoro di Gian Luca Favetto che mi passa tra le mani (nonostante lui sia un autore molto prolifico che ho scoperto con piacere; e infatti già tre giorni dopo ...

+++ ++ Elvira Navarro è una donna piccola e timida con due occhi giganteschi che ti scrutano luccicando. Questa piccola donna è un’insegnante di scrittura creativa ma soprattutto una prolifica ...

++++ + Avete presente gli spot pubblicitari di quel famoso amaro? Ci sono sempre tre uomini che vivono avventure o ricordano episodi del passato. Sono in tre perché così si distribuiscono ...

+++ ++  "La Sottovita" è un romanzo straordinariamente complesso nella sua brevità. Numerosi sono i livelli di narrazione: abbiamo un racconto fittizio che è il romanzo in fieri, frutto della ...

++++ + “In quell’istante, un lampo divise il mondo in due livide parti. Il tuono si ridusse a uno schianto e, senza transizione alcuna, una pioggia torrenziale si precipitò giù dal cielo e ...

++++ + Francesco vive ad Amsterdam. È uno dei tanti expat, italiani fuggiti all'estero per ambizione, curiosità, speranza. Ha lasciato tutto: casa, famiglia, fidanzata; sono passati sei anni e ...

++++ + Durante la lettura di questo breve romanzo mi sono chiesto più volte quali siano gli influssi letterari o culturali dell’autore, la città in cui è ambientata la vicenda, quanto ci sia di ...

+++++ Non è una pannocchia giapponese e nemmeno un telescopio particolare. Il Panopticon o panottico è un carcere ideale progettato nel 1791 dal filosofo e giurista Jeremy Bentham. Il modo in cui ...

++++ + “Ranocchio salva Tokyo” è un libricino dalle insolite fattezze, ma in pieno “stile Murakami”. È una storia dal primo impatto un po’ strano, dove un ranocchio appare nella casa ...

+++ ++ Pensavo fosse il nome del protagonista, oppure il verso di qualche animale esotico, la parola amore in qualche lingua orientale o una tipologia di legno. Niente di tutto questo. Amok è uno ...

+++++ Avevamo conosciuto Jenni Fagan con “Panopticon”, romanzo in cui la protagonista è la quindicenne Anais Hendricks, accusata di aver lasciato una poliziotta in coma e trasportata ...

+++++ Un’immersione storica e linguistica nella Puglia povera, affamata, calpestata che è costretta a combattere una guerra che non le appartiene. Da qui parte la narrazione di Rosa Ventrella in ...

++++ + "Si chiama Andrea" è il primo lavoro di Gian Luca Favetto che mi passa tra le mani (nonostante lui sia un autore molto prolifico che ho scoperto con piacere; e infatti già tre giorni dopo ...
Carica ancora