Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser.

Approvo

Storiemigranti | Nicola Bernardi & Sio

Storiemigranti | Nicola Bernardi & Sio

+++++

L’argomento “migranti” è molto delicato in questo periodo, lo sappiamo bene tutti.

Oggi che la strategia di punta di questo governo pare essere proprio quella di “distrarre” le capre votanti (noi) additando i migranti mentre loro fanno di tutto per demolire il paese sotto il nostro naso.

Il caso Sea Watch 3 ha fatto un rumore imparagonabile e il Paese è nuovamente spaccato in gruppi: ci sono quelli che strillano “W la capitana e l’umanità”, quelli che strillano “Capitana fuorilegge e immigrati a casa loro, affondiamo la naveeee” e chi strilla “GEEEEEELATIIIIIIIBIRRAAAAPATATINEEEEE” e non ha capito nulla della faccenda. Ci sono pure questi, si. 

Al di là di tutte queste faccende politiche, o comunque strumentalizzate dalla politica, c’è Feltrinelli Comics che pubblica “Storiemigranti” di Sio e Nicola Bernardi.

Si tratta di una raccolta di 32 storie a fumetti, ognuna corredata da un ritratto fotografico, di persone: sono storie normali, un po’ rese parodia dal tratto e ironia di Sio. Fanno ridere e fanno piangere.

Storiemigranti” è un lavoro che nasce da un periodo di volontariato nei centri di accoglienza di Genova con l’intento di ricordarci che ogni volta che si parla di numeri in mare in realtà si sta parlando di persone. Persone che hanno una storia da raccontare, nella maggior parte dei casi brutta perché suppongo che nessuno abbia voglia di svegliarsi la mattina e mettersi su una barca rischiando la vita. Nessuno, né che sia nato in Libia né che sia nato in Italia.

Viviamo in un momento in cui l’umanità sembra essere diventata un lusso, l’accoglienza un tradimento, il salvare vite umane quasi un crimine. Ogni cosa è strumentalizzata, ogni parola è infarcita di odio e paura. La Xenofobia siede tronfia sul trono di spade ed è proprio per questo che libri-fumetti come questo ci regalano un respiro di sollievo e ci dicono che un filo di speranza c’è ancora e non si deve mollare.

È una storia fatta di storie che va letta e ogni ritratto va assorbito profondamente perché da ogni paio d'occhi che si stagliano fra quelle pagine trasuda speranza e voglia di condivisione. 
La stessa speranza e voglia di condivisione che ci stanno e ci stiamo negando sempre di più.
La cosa più importante ora, e in questa vita, è restare umani perché nessuno deve e può portarci via quello che siamo.

storiemigranti | Nicola Bernardi & Sio

Copertina flessibile: 144 pagine
Editore: Feltrinelli (9 maggio 2019)
Collana: Feltrinelli Comics
Lingua: Italiano

© Giulia Cristofori

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS