Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser.

Approvo

++++ + Ogni storia è una storia… d’ansia, parafrasando (male) Alessandro D’Avenia. Eppure per Matt Haig sembra essere la pura verità. Lo scrittore anglosassone lotta da sempre contro una ...

++++ + Per comprendere a pieno la graphic novel che vi presentiamo oggi, è fondamentale partire non dalla storia, non dai personaggi, ma dalla dedica.L’autrice inserisce una dedica prima che ...

+++++ Sì, di fronte ad un pianoforte bisogna inchinarsi, lo dice anche Pietro Filangeri, trasportatore di inizio '900: "L'uomo ha costruito il pianoforte perché la musica è una medicina per i ...

++++ + Sfogliando riviste, rubriche e recensioni editoriali, pare che gli scrittori stiano sperimentando un nuovo ed eversivo atteggiamento, scegliendo come modalità espressiva il genere distopico. ...

+++ ++ “Il signor Bloch aveva atteso la pensione per buona parte della sua vita. Non che la sua professione fosse priva di soddisfazioni, al contrario, poteva vantare una carriera modesta ma del ...

+++++ Si potrebbe stare un’infinità di tempo a disquisire su quanto l’essere umano sia, in realtà, una razza inferiore rispetto alle altre. A livello di rispetto per il pianeta che lo ospita ...

+++++ Per non lasciarmi influenzare non avevo approfondito, per me bastavano due cose, il nome e la copertina. OMMATOKOITA mi faceva pensare a qualcosa che dal greco antico portava al sovietico, pre ...

++++ + Ogni storia è una storia… d’ansia, parafrasando (male) Alessandro D’Avenia. Eppure per Matt Haig sembra essere la pura verità. Lo scrittore anglosassone lotta da sempre contro una ...

++++ + Per comprendere a pieno la graphic novel che vi presentiamo oggi, è fondamentale partire non dalla storia, non dai personaggi, ma dalla dedica.L’autrice inserisce una dedica prima che ...

+++++ Sì, di fronte ad un pianoforte bisogna inchinarsi, lo dice anche Pietro Filangeri, trasportatore di inizio '900: "L'uomo ha costruito il pianoforte perché la musica è una medicina per i ...
Carica ancora