Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser.

Approvo

+++++ Maine Orientale, anno 1691. La diciassettenne Susannah, prima di tre fratelli, vive nella colonia inglese di York, piccola comunità insediatasi tra le riserve indiane degli Appalachi, gestita ...

+++++ Immaginiamo di essere seduti dentro una stanza grande, un salone vittoriano spoglio e ornato solo di un grande lampadario sfarzoso. C’è silenzio, intorno a noi solo delle tende sottili ...

+++++ Quando ero piccolo nel mio quartiere ci stava un tizio che camminava sempre con gli zoccoli bianchi da infermiere. Un giorno mi invitò a casa sua e disse: “Ora ti faccio vedere una cosa”. ...

++++ + Le isole Faroe, che viste dall’alto appaiono ostili con le loro scogliere a strapiombo sull’atlantico, sono la madrepatria della scrittrice Siri Ranva Hjelm Jacobsen di cui Iperborea ha ...

++++ + Un altro tassello della collana Timed edita da Shockdom, un altro bel pugno nello stomaco firmato Marco Rincione. “L’ultimo tramonto” è una storia che parla di dolore. Veicolato ...

Dal Bookpride 2018 sono tornato con lo zaino pieno di libri. Gli ultimi acquisti, proprio quando ormai il peso dello zaino era insostenibile e non bilanciava il vuoto del portafoglio, li ho fatti ...

Vi ricordate Rachel?Noi ce la stiamo portando dietro da un bel po’. Dalla fatidica lettura del primo volume de "Le Scienze Inesatte", di Stefano Bessoni (che se non avete compiuto vi perdoniamo. ...

+++++ Maine Orientale, anno 1691. La diciassettenne Susannah, prima di tre fratelli, vive nella colonia inglese di York, piccola comunità insediatasi tra le riserve indiane degli Appalachi, gestita ...

+++++ Immaginiamo di essere seduti dentro una stanza grande, un salone vittoriano spoglio e ornato solo di un grande lampadario sfarzoso. C’è silenzio, intorno a noi solo delle tende sottili ...

+++++ Quando ero piccolo nel mio quartiere ci stava un tizio che camminava sempre con gli zoccoli bianchi da infermiere. Un giorno mi invitò a casa sua e disse: “Ora ti faccio vedere una cosa”. ...
Carica ancora