Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser.

Approvo

BILBOLBUL FESTIVAL 2016: i 10 anni del Fumetto di Bologna

BILBOLBUL FESTIVAL 2016: i 10 anni del Fumetto di Bologna

Occhi affamati di carta e inchiostro? Crisi d’astinenza da fiere del fumetto? Vi mancano dei luoghi per completare la mappa del tour fumettistico italiano?
Ci pensa CrunchEd a indirizzare tutti gli esigenti senza meta.
BILBOLBUL Festival Internazionale di Fumetto, dal 24 al 27 Novembre 2016 a Bologna, darà in pasto alle folle un programma da leccarsi i baffi, denso di tavole rotonde, workshop, conferenze, mostre e portfolio review. Inoltre il Festival compie 10 anni e quale migliore occasione per approdare come naufraghi nel mare editoriale per festeggiare con autori italiani e internazionali?

BILBOLBUL si conferma polo di informazione e diffusione su opere di altissima qualità ma poco conosciute dalla massa.
Vi diamo in pasto dei nomi in modo da lasciarvi con la giusta dose di acquolina: Anna Brandoli, Gipi, Toccafondo, Renato Queirolo, Laurent Moreau, David Wiesner, Elena Guidolin, Tuono Pettinato, Gabriel Delmas, Federico Manzone.

 

Volete più dettagli? Questi sono alcuni degli eventi che ci ispirano di più in ordine sparso: 
ll laboratorio “È POSSIBILE RACCONTARE SENZA STEREOTIPI DI GENERE?”
tenuto da Camilla De Concini, Matthias Lehmann, Sarah Mazzetti, Alice Milani, Nicolò Pellizzon, Cristina Portolano, Silvia Rocchi, Pietro Scarnera e coordinato da Elisa Coco, dove autori e autrici si confronteranno sul tema e sulla possibilità del fumetto di diventare strumento di rivoluzione dei punti di vista e distruzione di preconcetti.

Il workshop “CREARE PERSONAGGI E TROVARE STORIE” tenuto da David Wiesner, dove si partirà dal personaggio, realizzandone un modellino in plastilina in modo da potersene servire per studiarlo e osservarlo e calarsi nel metodo con cui Wiesner riesce a rendere tanto puntualmente  il carattere dei personaggi tramite le immagini.

Il workshop “PLAGIO D’AUTORE” tenuto da Marco Corona, dove si approfondirà il discorso sull’influenza che altri autori e storie possano avere sulla propria opera e sugli eventuali limiti, se ce ne sono e qual è la loro  forma, tra questo ispirarsi e il “rubare” il lavoro altrui.

La presentazione editoriale de “LA TERRA DEI FIGLI” edito da Coconino Press Fandango, con GIPI, Interviene Fabio Genovesi.
 
Il PREMIO FARBEN 2016,  il tema di quest’anno era “DISEGNARE LA PAURA” e ai partecipanti veniva richiesto di ispirarsi alle poesie scritte appositamente da Azzurra D’Agostino, Francesca Genti e Francesca Matteoni.

Non mancheranno nemmeno le autoproduzioni che da tempo si sono guadagnate il ruolo di piatti principali in ogni banchetto artistico che si rispetti.
Che aspettate, dunque? Tutti al BILBOLBUL!

Eat more Art!

Per info e per  il programma completo del Festival:
Sito ufficiale: BILBOLBUL

© Ombretta Blasucci
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS