Sudestrada | Radio Laleh

Sudestrada | Radio Laleh

++++ +

Sudestrada – Radio Laleh
Pubblicato per Costello’s, Radio Laleh sorprende con il suo sound in continua evoluzione 

di Luca Cameli

Un viaggio.
Questo è in sintesi Radio Laleh, terzo lavoro in studio di Sudestrada, duo romagnolo formato da Lorenzo Ghetti e Francesco Cinque, alla loro terza prova in studio, dopo Arcipelago del 2018 e Microclima del 2020.

La voglia di perdersi, di farsi trasportare da una ricerca interiore personale, ma anche un invito per l’ascoltatore ad abbandonarsi, senza reticenze, nella ricerca di nuove strade «abbandona il navigatore, prova a chiederti dove andare», in bilico tra il surreale e il concreto.

ph. Marcella Carlotta Magalotti

Quattro sono i  capitoli che compongono questo EP. All’interno si mescolano sonorità dub, provenienti dagli anni Novanta, elettronica arricchita di suoni tipici che ci conducono in Medio Oriente, mostrandocelo anche se non ci siamo mai stati. 

I testi minimali, stringati più che cantati sono appoggiati su questo tappeto sonoro, non faticano a restare nella testa di chi ascolta andando a completare, in maniera perfetta, un lavoro di ottima qualità.

Premete play, chiudete gli occhi.
Inizia il viaggio.

Brano Migliore: Nuove Percezioni (Capitolo 1)

Tracklist

1. Nuove percezioni (Capitolo 1)
2. Invito alla costruzione di uno smarrimento (Capitolo 2)
3. Quattro appunti (Capitolo 3)
4. Intimità provvisorie (Capitolo 4)
5. Fermo restando (Capitolo 5) 

Crediti

Testi di Lorenzo Ghetti
Composizione, produzione e arrangiamenti a cura di Francesco Cinque e Lorenzo Ghetti
Registrato e prodotto presso “Miraggi Produzioni” a Cesena (FC)
Mixato e masterizzato da Ivano Giovedì per “Miraggi Produzioni” presso il “Waveroof Studio” di Castel Bolognese (RA)
Hanno partecipato: Luca Di Chiara, Raffaele Balestri, Ivano Giovedì e Lison Valfré-Pradelles de Latour Dejean 


Ti è piaciuto questo articolo? Dacci una mano! Il tuo aiuto ci consente di mantenere le spese di questa piattaforma e continuare a diffondere l'arte.
L'associazione si sostiene senza pubblicità ma soltanto con le tessere associative e l'impegno dei soci.
I Link verso i canali di vendita sono inseriti al solo scopo di agevolare gli utenti all'acquisto.
Sottoscrivi la tessera associativa con una piccola donazione su PAYPAL
Oppure puoi offrirci un caffè.

 

   

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
Privacy Policy