Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser.

Approvo

Lobina | Clorofilla

Lobina | Clorofilla

+++++

Lobina è una giovane donna classe 1991 che da Genova arriva a noi con questo EP di debutto intitolato “Clorofilla”. Un titolo che lascia intendere molte delle aspirazioni nascoste nella musica e nei testi contenuti in queste cinque tracce: provare ad assorbire la luce che proviene dal sole per continuare il ciclo della vita. E visto che Lobina stessa ci dice che queste produzioni arrivano dopo un periodo complicato, non ci viene difficile capire il motivo di molte scelte.

Clorofilla si avvale della produzione di Simone Carbone che insieme a Lobina è riuscito a costruire una cornice interessante per quel che riguarda specialmente gli arrangiamenti che vanno ad adornare l’ottima scrittura dei pezzi messi sul tavolo.


Fortunatamente Lobina si discosta dal clichè cantautoriale più classico: voce + chitarra e via andare. Le tracce di Clorofilla vanno in un’altra direzione, più in linea con l’anno e i tempi che stiamo vivendo.
Synth e tastiere, drum machine e riverberi ad accompagnare quello che potrebbe essere del normalissimo pop se “confezionato” in altra maniera ma che qui trova nuova linfa e pigmento e che ricorda (certo in maniera più canonica e meno sperimentale) il lavoro di Bon Iver che nel tempo ha portato la forma “canzone” verso qualcosa di altro. 

Ottimi esempi sono il primo singolo Molecole e le sue fughe elettroniche e la conclusiva Caos (davvero scritta bene e incisiva). Sin dall’incipit con Precipitare, le coordinate sono ben chiare e si capisce anche liricamente cosa ci aspetta: i problemi ordinari ma speciali di una ragazza che se tiene la barra dritta così potrà andare davvero lontano.

“I miei passi consumati ti rincorrono / Ma non ho più muscoli per sorreggermi”.
La convinzione è che Lobina, invece, i muscoli per sorreggersi li ha e ne sentiremo parlare anche nei prossimi mesi e anni.

 

 

 

 

Lobina | Clorofilla | 12 giugno

01. Precipitare
02. Molecole
03. Distanze
04. Leggera feat. Marcello (ECE)
05. Caos

© Emanuele Chiti

 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS