Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser.

Approvo

Mini Recensioni Musicali | Febbraio 2019

Mini Recensioni Musicali | Febbraio 2019

Ananda Mida – Cathodnatius
+++ ++

Secondo disco di rock psichedelico per gli Ananda Mida, collettivo musicale capitanato da Max Ear. “Cathodnatius”, prodotto interamente dal gruppo stesso, è un disco molto denso di appena 5 tracce, ma tutte dal minutaggio abbastanza esteso, con l’ultima “Doom and the medicine man” che supera i 20 minuti ed è divisa in ben 4 sottocapitoli.
Il disco si snoda fra diversi generi, ampliando il sapore psichedelico e “contaminandolo” con garage rock, stoner e anche un goccio di southern rock. “Cathodnatius” è un lavoro ben pensato e ben realizzato, che regalerà emozioni coinvolgenti agli amanti del genere.


Epo feat. Roy Paci e Rodrigo D'Erasmo – Enea
+++++

Preparatevi ad un viaggio musicale quasi nordeuropeo, condito in salsa partenopea. “Enea” di EPO, il quinto lavoro del gruppo napoletano, si avvale della prestigiosa collaborazione di Roy Paci e Rodrigo D’Erasmo, per creare un disco estremamente bello e mai stonato, delicato e curato nei minimi particolari. Ogni suono, ogni strumento, ogni parola in dialetto si fondono perfettamente insieme, raccontando storie di marinai persi in mare, storie intense e molto emozionanti, sottolineate dalla vocalità napoletana, che si presta perfettamente a queste sonorità contemporanee. Gli EPO hanno creato qualcosa di estremamente interessante e unico nel suo genere.


THO.MAS – Variations
+++++

Album di debutto per Tho.mas, resident DJ del famoso Plastic di Milano e gran conoscitore di suoni e musica. “Variations” conta ben 14 tracce, una più bella dell’altra. Il disco, prodotto in collaborazione con DJ Pisti dei Motel Connection, fa capire bene perché Tho.Mas sia richiestissimo anche alla consolle delle sfilate della milano fashion week. “Variations” è una sorpresa continua di brani che non scadono mai nel banale e che esaltano la musica elettronica nelle sue sfaccettature migliori. Variazioni, proprio come quelle di Bach, che non limitano il lavoro di Tho.mas ma che lo arricchiscono omaggiando generi diversi e illuminando i numerosi eargasm che vi colpiranno.


Sparring Project – Soundtrack for Contemporary Stories
+++ ++

Gli Sparring Project sono una costola dei torinesi Pugile. Con il loro primo disco “Soundtrack for contemporary stories” vogliono creare un universo di suoni e situazioni per raccontare la realtà della vita, la quotidianità, l’elaborazione del trauma e altri sottotemi. Come risultato sfornano un album complesso ed articolato, che segue 5 concept principali e scivola fra vari sound di elettronica. Non è un disco dall’ascolto facile, è uno di quei lavori che va analizzato e ascoltato con attenzione. La mancanza di immediatezza però non è un punto a sfavore degli Sparring Project: la non convenzionalità è il loro punto di forza e porta chi si avventura nell’ascolto di “Soundtrack”, in una realtà notturna e oscura, fumosa e anche un po’ inquietante.


La Governante – Italian Beauty
+++ ++

Citazioni cinematografiche, indie rock, nostalgie lontane che richiamano fotografie in bianco e nero: questi gli ingredienti principali di “Italian Beauty”, nuovo disco dei La Governante. E la malinconica bellezza dell’Italia - metafora geografica per parlare di una donna - raccontata dal gruppo pervade tutti gli undici brani del disco. “Italian beauty” è un album piacevole dal retrogusto di “già sentito”, ma non per questo poco godibile.

© Fiorella Vacirca

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS