Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser.

Approvo

Museion | museo d'arte contemporanea Bolzano

Museion | museo d'arte contemporanea Bolzano

SDRAIARSI SULL'ARTE
"Entrare in un’opera d’arte, percorrerla, lasciare che colpisca i nostri sensi, che ci avvolga o addirittura utilizzarla".

Con questa premessa, Museion il museo d'arte contemporanea di Bolzano, vuole darci qualche indizio su un nuovo percorso espositivo che si potrà visitare fino al 23 settembre del 2018.

Installation Art è il nome di questo flusso di opere attraverso le quali sarà possibile farne fisicamente parte. Sono in tutto sedici artisti che hanno collaborato a questo progetto, presentando installazioni molto diverse tra loro, come video o opere luminose per trasportarci in dimensioni spaziali e mondi immaginari.

Quella che più mi ha colpito è stata l'installazione di Sylvie Fleury: un'artista nota per le sue installazioni seducenti che presentano però un sottile commento sulla superficialità della società e dei consumi.
 © Foto Matilde Perlini

In Chanel Fall/Winter, 1994 i visitatori sono infatti invitati a togliersi le scarpe e a camminare su questa finta pelliccia color rosso rossetto, sulla quale troviamo sparpagliate molte riviste di moda da poter sfogliare. Un modo quindi per diventare parte integrante dell'opera d'arte e dei valori che l'artista vuole mettere in scena, o semplicemente per sentirsi un po' Angela Hayes nel celebre film American Beauty!

 © Foto Matilde Perlini

 © Foto Seehauser

Gli artisti in mostra:
Carl Andre, Mirosław Bałka, Robert Barry, Massimo Bartolini, Monica Bonvicini, Angela Ferreira, Spencer Finch, Sylvie Fleury, Werner Gasser, Luis Jacob, Hubert Kostner, Matt Mullican, Otto Piene, Superflex, Günther Uecker e Heimo Zobernig.

Il Museion di Bolzano, inaugurato nel 2008, si è affermato tra i maggiori musei d’arte contemporanea in Italia e nell’area alpina, tanto da diventare il punto di riferimento per gli eventi di cultura contemporanea e quindi musica, danza e performance.

Con il biglietto è inclusa anche la mostra BODY CHECK: uno sguardo sulle opere di Maria Lassnig e Martin Kippenberger.
Valida fino al 6 maggio 2018.

Questo e molto altro, vi consigliamo di cercare più informazioni sul sito ufficiale: http://www.museion.it
 © Foto Seehauser

© Matilde Perlini

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS